Il laboratorio di Tecniche del Dramma antico riflette fin dai primi incontri di marzo sulla creazione collaborativa della comunicazione fra emittente e ricevente e, in termini di comunicazione artistica, sulla creativa collaborazione fra artista e pubblico. Le iniziative di Efialte sono progettate e prodotte come ponti mozzi, coi piloni solo da una parte, che aspettano un pubblico che li interpreti.
In vista di una manifestazione pubblica la illustre efialtea Castalia ha inventato, progettato, e realizzato un libro degli ospiti che raccolga i nomi degli intervenuti alla sagra della tragica storia dei Tiestìadi: a chiarire che gli ospiti sono parte della sagra e della ricetta ha dato al suo concettuale guestbook apparenza e realtà di ricettario. Chi mette il suo nome sul libro, si qualifica insieme come ospite, e come ingrediente. Prosit.

ricettario1.jpg