locandina.gif
Questa è la bozza di locandina che contiene una VERSIONE MODIFICATA del testo qui sotto.

fai clic o tràcchete su “Prosegui” per leggere la prima versione.

Il progetto chiamato “Corpo tipografico” racchiude nel suo nome l’essenza del Laboratorio di Tecniche del Dramma Antico: da una parte la tensione verso il tema del “corpo”, che lega le crude vicende narrate nei testi in esame alla fisicità dei prodotti creati, dall’altra il fattore “tipografico”, ovvero il lavoro testuale effettivo, la nascita di testo da altro testo, come effetto del rapporto tra l’antico e il contemporaneo.
L’intento principale del laboratorio è stato mettere in contatto i miti trasposti nella tragedia antica con il mondo attuale e con i temi e i disagi dell’uomo contemporaneo.
Banco di prova ulteriore per il laboratorio, è stato il blog efialte.wordpress.com, vero e proprio diario di bordo del progetto, ma anche mezzo di dialogo e confronto aperto con il pubblico nella forma più immediata possibile, cioè la rete. Proprio la necessità di una maggiore immediatezza ha portato il gruppo di lavoro a creare manufatti, installazioni, tracce audio, nella convinzione che l’esclusiva produzione di scritti non fosse sufficiente per un coinvolgimento totale dello spettatore, e nella specifica intenzione di mettere tale spettatore a contatto con una forma nuova di traduzione e tradimento dei testi classici. L’“Agamennone” e il “Tieste” di Seneca e “Orestea” di Eschilo non sono stati che il punto di partenza di un viaggio che ha avuto tra le sue tappe altri testi (come “Fuochi” di Marguerite Yourcenar o “Cassandra” di Christa Wolf) ma anche notevoli occasioni di crescita, come il seminario con lo scrittore Alberto Capitta o i contatti con i settori produttivi: pensiamo al legame con artigiani/artisti per la produzione di strutture in legno e di dolci, ma anche all’incontro con i produttori di materiale radiofonico.
Oggi, il Laboratorio di Tecniche del Dramma Antico vuole proporre, nella provvisoria forma del work in progress, i frutti di una ricerca appassionata sulla voce sempre viva dei classici greci e latini.